Siamo fatti l’uno per l’altro?

Bs_4084La sinastria, tecnica che si utilizza per valutare la compatibilità tra due temi natali è la prima cosa che viene chiesto ad un astrologo da un uomo o una donna innamorati di fresco.

Si cerca all’interno della carta il maggior numero di punti combacianti quasi da rassicurarsi sul buon andamento della storia d’amore che sta per nascere, ma nessuno potrà mai dare questo lascia passare a tempo illimitato alla nuova coppia.

Voglio dire non è inutile fare una comparazione dei temi, ma bisogna tener presente che anche noi,come i pianeti, non siamo delle entità fermi nello spazio-tempo e qualsiasi corpo in movimento crea interazioni ed è soggetto a variabili sempre nuove che in astrologia sono rappresentati dai transiti ai pianeti della carta natale.

Stiamo percorrendo ognuno la propria strada e in termini evolutivi incontriamo lungo questo percorso vari compiti, situazioni, esperienze che ci formano attraverso il nostro modo di affrontarli. La stessa cosa vale per l’amore, non sarò attratta per tutta la vita dallo stesso tipo di persona, e se mi trovo in una relazione stabile anch’essa dovrà essere adeabbastanza flessibile per adattarsi sempre a nuovi scenari per non rischiare di naufragare.

Di fondo, analizzando prima i due temi natali separatamente si comprende il potenziale affettivo di ognuno dei soggetti coinvolti, però solo attraverso i transiti attivi, si capisce in quale momento della propria evoluzione si trovano e di cosa hanno bisogno per progredire.

Ed è per questo che a volte in un momento di transiti importanti incontriamo una persona che rispecchia in qualche modo proprio questo transito anche se non sempre in termini positivi; può farlo in aspetto teso perché attraverso la sfida viene stimolato molto di più la capacità di trarre insegnamenti e la volontà di usare risorse neanche sospettate.

In questo esempio però la nostra sinastria non sarebbe armonica, ma piena di tensione….e a questo punto che fare? Abbandonare a priori la relazione o addentrarsi e vedere che in fondo fa tutto parte della nostra evoluzione?

Informazioni su astroscoprendo

(isidora)
Questa voce è stata pubblicata in generale, riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...