Saturno insegna o castiga?

macignoChi non ricorda un periodo in cui ogni giorno sembrava esserci qualche nuovo problema, qualche intoppo, magari qualche rinuncia da fare?

Solitamente a questi si aggiungeva anche una minore vitalità causata da problemi più o meno gravi di salute.

Un appassionato di astrologia, effemeridi alla mano vi “diagnosticherà” un Saturno in transito negativo a qualche pianeta o più della vostra carta natale. Ne avete già sentito parlare, esiste perfino un film che recita nel titolo la posizione di Saturno, ma solo quando avrà terminato il suo passaggio vi renderete conto dell’entità del suo passaggio critico.

Si legge che non bisogna giudicare male Saturno perché è il grande insegnate e che se noi siamo disposti ad imparare può passare indenne anche nei passaggi tesi, ma la domanda che si pone è se leggendo di astrologia velocemente, o anche per interesse, riusciamo a captare fino in fondo lo scopo ultimo di Saturno?

Personalmente, nonostante pratichi l’astrologia da anni, nonostante ho avuto già transiti negativi di Saturno, solo ora capisco o intuisco lo scopo dei bastoni che ci mette tra le ruote.

Più che insegnare, ci mette alla prova, ci toglie un po’ di sicurezza dataci dai nostri ritmi, dai nostri interessi, toglie la possibilità di svagarci con la nostra occupazione preferita per lasciarci completamente soli difronte alla prerogativa della vita, chiedendoci : e adesso te la sai cavare?

Non bisogna temere, ma immaginiamoci il funzionario durante l’esame della patente. Resta sul sedile posteriore, non parla ma la sua semplice presenza cambia il nostro consueto modo di guidare e di comportarci.

Alla fine, se nonostante questo momento di disorientamento e di completa solitudine nel decidere le prossime mosse da fare saremo riusciti a mantenere la calma e a non lasciarci prendere dall’ansia, o dalla frenesia del voler accelerare, il nostro esaminatore ci concederà la patente e Saturno andrà oltre lasciandoci con la piena consapevolezza delle nostre capacità e della nostra forza personale anche in momenti dove eravamo soli con noi stessi.

Informazioni su astroscoprendo

(isidora)
Questa voce è stata pubblicata in generale, riflessioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Saturno insegna o castiga?

  1. poetella ha detto:

    posso…?
    no. Meglio no.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...