Settimana 26 febbraio – 3 marzo

Dividerei virtualmente la settimana in due con una prima parte molto terrena e la conseguente voglia di dare stabilità alle nostre emozioni; forse ad integrare le sensazioni nuove che nettuno ci ha portato e che il novilunio appena passato ha incrementato.

Nei primi giorni sarà facile che riusciamo in questo intento, addirittura ci potrà essere chi accorre in nostro aiuto. Da mercoledì in poi però tutto cambia e le nostre sensazioni ed emozioni saranno di nuovo in subbuglio con quasi tutto il cielo che tende verso il sublime, la luna inizia a guardare di traverso nettuno e man mano gli altri pianeti in pesci e marte in vergine. Suppongo che questo segnali un momento di poca concentrazione perché siamo distratti, troppi impegni, troppa voglia di fare, grande la voglia di vivere con leggerezza. A seguire, nel weekend, sole e marte che si opporranno tra di loro e anche luna e plutone che formeranno lo stesso aspetto, ma in altri segni. I primi 2 mostreranno un disaccordo tra ciò che è e ciò che vorremmo fare, mentre gli altri 2 a mio avviso segnano un conflitto emotivo con una persona o un’istituzione che ci sembra ci voglia imporre la propria volontà o che effettivamente detiene più potere di noi.

Anche l’opposizione tra venere e saturno si fa sempre più forte e già verso domenica si intuirà che certi conflitti e scontri sono inevitabile per poter salvare il salvabile o andare oltre e non soltanto in amore.

Buona settimana – C. Astroscoprendo

Informazioni su astroscoprendo

(isidora)
Questa voce è stata pubblicata in previsioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...